Strumenti Utente

Strumenti Sito


wikicdm9:esame

Modalità d'esame

Verifica dell'apprendimento

come da Offerta formativa

L'esame si compone di una prova scritta volta a verificare la capacità di risolvere esercizi pratici, propedeutica ad una successiva prova orale volta a verificare le conoscenze della parte teorica.

La prova scritta sarà composta da 4 esercizi di pari peso ai fini della valutazione finale, compresa nel range tra l'insufficienza e i 30 trentesimi. La commissione si riserva di valutare insufficiente la prova in presenza di errori anche isolati, ma ritenuti di particolare gravità. Il tempo a di sposizione per lo svolgimento della prova scritta è di 1h e 30min.

La prova orale consiste in n.3 domande su argomenti teorici affrontati durente il corso. Sarà valutata la padronanza della materia in termini di conoscenza dei contenuti e capacità di utilizzarli al fine di risolvere semplici problemi teorici. A fronte di una prova orale completamente soddisfacente, il voto dello scritto viene incrementato di 3 trentesimi, determinando così il voto finale. La lode viene assegnata a fronte di uno scritto valutato in almento 28/30, e di un orale commendevole. A fronte di una prova orale solo parzialmente soddisfacente, la commissione definirà un voto finale che può anche essere inferiore a quello dello scritto. Si ammette che lo studente si ritiri dalla prova contestualmente alla comunicazione del voto finale. Nel caso la prova orale evidenzi lacune nella preparazione ritenute gravi, l'esito finale sarà insufficiente.

Durante la prova orale potrà essere inoltre richiesta la discussione delle modalità di cedimento di un organo di macchina rotto fornito dalla commissione o dallo studente.

Il voto conseguito alla prova scritta rimane valido per un anno, e non viene invalidato da prove orali sostenute con esito insufficiente; tale voto viene però invalidato alla consegna dell'elaborato in un appello scritto successivo.

Ulteriori note

Note generali

L'esame di Costruzione di Macchine consta di una prova scritta e di una prova orale.

Le propedeuticità previste da regolamento didattico devono essere risolte al giorno della prova orale; è quindi possibile sostenere la prova scritta anche nel caso le propedeuticità non siano rispettate.

La prove scritta sarà costituita sia da esercizi numerici, sia da quesiti teorici relativi agli argomenti svolti nel corso ed elencati a programma.

La prova orale può essere sostenuta solamente dopo il superamento della prova scritta.

L'esito della prova scritta rimane valido per i 12 mesi successivi alla data della stessa. La Commissione farà riferimento all'esito dell'ultima prova consegnata.

L'esito insufficiente di una prova orale non annulla lo scritto precedentemente sostenuto. L'esito insufficiente di una prova scritta od orale non preclude la partecipazione ad appelli successivi per analoga prova.

Modalità d'iscrizione

La prenotazione agli esami sia scritto, sia orale dovrà essere fatta da ciascuno studente utilizzando il portale esse3 di ateneo.

Gli appelli d'esame relativi a tale insegnamento in esse3 sono denominati “MECORD17-1” (o “MECC-10-9”).

Gli appelli sono calendarizzati su esse3; si consiglia di interrogare la bacheca appelli d'esami di esse3 inserendo dipartimento e docente titolare del corso, vedasi link. La pagina “Appelli d'esame” dell'area riservata dello studente mostra infatti solo gli appelli a cui questi può correntemente iscriversi, e non tutti gli appelli programmati.

Le prenotazioni agli appelli d'esame mediante esse3:

  • Si aprono indicativamente 10 giorni prima delle prove stesse;
  • Si chiudono indicativamente il secondo giorno lavorativo precedente alle prove stesse.

Note alla prova scritta

Agli scritti è permesso portare soltanto due libri stampati, ma non quaderni od appunti scritti a mano. Le borse con materiale non permesso sono da lasciarsi lontano dai banchi. Sono previsti esercizi numerici, e quindi è necessario portare una calcolatrice.

È severamente proibito portare al banco dispositivi elettronici atti a comunicare con l’esterno (es. telefoni cellulari, smartphone, smart watches, auricolari etc.), atti ad acquisire immagini (es. fotocamere), o comunque capaci di memorizzare e riprodurre documenti o file multimediali (es. ebook readers, tablet etc.). La semplice disponibilità di suddetti strumenti durante la prova d’esame (e non il loro utilizzo) sarà considerata violazione della presente norma.

Si ricorda che se nello scritto sono contenuti errori che, se commessi nella pratica ingegneristica, provocherebbero situazioni pericolose, tale scritto viene giudicato insufficiente, anche se la maggioranza degli esercizi viene svolta correttamente. Tali errori inaccettabili riguardano per esempio il trascurare la Fatica, commettere gravi inesattezze nel calcolo di Mf, di W, di σ, e nell'impiego delle formule delle Tensioni Ideali.

Note alla prova orale

Alla prova orale è richiesto un organo di macchina rotto, accompagnato da una relazione scritta relativo alla rottura del pezzo, inclusiva di una o più foto significative della frattura.

La relazione non dovrà eccedere una pagina formato A4.

Organi adatti allo svolgimento di tale relazione sono molle, bielle, giunti, cuscinetti, alberi, ruote dentate, ma anche componenti in materiale polimerico, purché la rottura si presti ad una interpretazione meccanica.

Nel caso il candidato non riuscisse a reperire tale organo di macchina, la commissione gli sottoporrà per la discussione un componente estratto dalla propria collezione.

Esame a distanza

Linee guida aggiornate per l'esame a distanza, nei casi previsti dalle direttive degli organi competenti.

wikicdm9/esame.txt · Ultima modifica: 2021/09/20 17:58 da ebertocchi